Fontane in pietra da giardino? Must have!

Le fontane in pietra in un giardino che si rispetti non possono mancare. Non è un giardino senza una fontana in pietra. Siamo italiani: il giardino ce l’abbiamo nel sangue. La nostra storia parla da sé: il giardino all’italiana (che ha assunto anche il nome di “giardino formale”) è stato, per lungo tempo. Un “must have” dei casati nobiliari a partire dal XV secolo. Era detto “formale”, perché geometrico, in alcuni casi addirittura labirintico; “all’italiana” – in contrapposizione a quello “all’inglese” o a quello “alla francese”. In quanto ricco delle varietà di piante e arbusti e vegetazione in genere tipica del Belpaese.

Era un giardino ricco, ricchissimo, quasi barocco. Perché, com’è ovvio, più ricco era il giardino, più lo erano i padroni di casa. Un’occasione di sfarzo, al limite dell’esibizionismo, che i signori dell’epoca non potevano lasciarsi sfuggire. E infatti non lo facevano, esibivano le più belle fontane in pietra del tempo.

Fontane in pietra da giardino: il simbolo di uno status.

E così anche oggi, che dal tardo Rinascimento ci separano almeno sei secoli di inesorabile variare di gusto e mode, spesso i giardini italiani sono ricchi di elementi in pietra, naturali, come le fontane in pietra. Non è raro il rigoglioso proliferare di alberi e arbusti, di aiuole in pietra, di piccole oasi, ma anche di laghetti artificiali, di piccole cascate in pietra. Ed ancora di molti altri elementi di arredo, più o meno funzionali, composti ad arte: le fontane da centro. E, tra questi, necessariamente, le fontane in pietra hanno un ruolo di primo piano. Fontanelle realizzate in pietra, soprattutto. Differenti l’una dall’altra per forma e per dimensione, ma accomunate dall’unico scopo di sottolineare uno status. Quello di famiglia appartenente ad un ceto sociale medio alto, naturalmente.

Fontane in pietra da giardino: Il cuore del giardino.

La fontana in muratura per giardino, ancora nella nostra epoca come nelle passate, resta il fulcro dell’intera progettazione naturale e artificiale di un giardino o cortile. Il luogo deputato alla distensione e alla chiacchiera. Il corner, per dirla in termini attuali, dove concedersi una pausa dalla propria passeggiata per poi riuscire a riprender fiato. Nell’immaginario collettivo dei giorni nostri, certamente influenzato dalla fiorente tradizione romanzesca e cinematografica. La fontana in pietra assume anche il gravoso ruolo di set della seduzione e degli incontri segreti. Provate a ricordare quante love stories raccontate nei libri sono venute allo scoperto. Si sono dichiarate o si sono consumate, nei pressi di elementi architettonici come la fontana da giardino! Il calcolo è tutt’altro che semplice…

Fontane in pietra per giardino: per tutti i gusti.

Per tutte queste ragioni è pertanto necessario prestare la massima attenzione nel momento in cui si è chiamati alla scelta di questo elemento di arredo da esterno: la fontana in pietra. Lo stile della fontana, com’è ovvio, rispecchia e rilancia lo stile dell’intero giardino nel quale essa è collocata: ne richiama, di volta in volta, l’eleganza, la misura, la forza, il lusso, lo sfarzo, il carattere. Pertanto, prima di acquistare la fontana in pietra per giardino, il giusto consiglio è di fermarsi a chiedersi quale sia l’idea di sé stessi che si vuole veicolare all’esterno.
A facilitarci la scelta vi è il fatto che una fontanella in pietra si inserisce alla perfezione in qualunque esterno, sia esso classico, rustico, moderno o fusion. Come va tanto di moda adesso, e che, pertanto essa sia un gioiello passepartout con il quale agghindare lo spazio esterno di qualsiasi edificio, pubblico o privato che sia.

Fontane in pietra per giardino: uguale solo a sé stessa.

Inoltre, un ulteriore elemento da considerare nella scelta di acquistare una fontana “stone made”, è il fatto che essa sia un pezzo unico e mai riproducibile alla perfezione. Dal momento che è realizzata in un materiale naturale che è lo specchio della sua stessa storia. Sapere di possedere nella propria abitazione un pezzo unico al mondo, con venature e tonalità che suggeriscono vissuti non replicabili che si perdono indietro nel tempo, è un valore tutt’altro che trascurabile.terminale
Le fontane in pietra non hanno età. Inoltre, la pietra è per sempre. A qualunque latitudine voi viviate, la pietra resiste. Al gelo dei monti più spietati del Nord o sotto i raggi del sole più cocente, al Sud di tutti i Sud, essa resiste. E, come tutti i manufatti in muratura, anche le fontanelle, pur di piccole dimensioni, sopravvivono alle intemperie, passando spesso di generazione in generazione, come si fa con i gioielli di famiglia, e costituendo in tal modo, un dono prezioso che lega per sempre tra loro genitori a figli, figli a nipoti.

Musica, fontane!

E veniamo al valore aggiunto delle fontane in pietra. Questi elementi di arredo outdoor sono la colonna sonora del luogo in cui sono collocate. Lo scorrere dell’acqua, che può avvenire attraverso uno o più canali, detta le note della camminata, sottolinea il respiro. Accompagna il battito del cuore procedendo all’unisono. E’ la perfetta armonia tra esterno ed interno, tra la natura e l’anima, tra la propria casa (o, naturalmente, il proprio ufficio, la propria struttura ricettiva, e così via). Se stessi. E’ quella parentesi di rilassamento che è giusto concedersi all’interno della propria giornata e che, se ci pensate bene, ha quasi il suono delle stagioni e della natura.

Contatta La Pietra Taurina per avere maggiori informazioni su prodotti e lavorazioni.

Translate»

Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche e di terze parti. NON utilizziamo cookie di profilazione. Puoi avere i dettagli visitando l’informativa privacy