miglior arredamento per la casa al mare: proposta 3 la pietra taurina

Come arredare la casa al mare: i migliori consigli

Avere una casa al mare è il sogno di tutti e finalmente, dopo due mesi di isolamento e una stagione abbastanza faticosa, è giunto il momento di pensare alle ristrutturazioni nelle dimore estive. Sarà possibile, quindi, spostarsi al mare per arredare, ritoccare e sistemare la propria abitazione. Ma come si può arredare la casa al mare in modo funzionale?

Indice

Ecco alcune regole e suggerimenti da seguire per ottenere il meglio dalla tua casa.

Scegli colori chiari

miglior arredamento per la casa al mare: proposta 1
miglior arredamento per la casa al mare: idee e proposte la pietra taurina

I colori perfetti per una casa al mare sono il bianco, l’azzurro, i pastello o comunque le tonalità più chiare. Il bianco riesce a illuminare e catturare la luce naturale, che in estate non manca di certo, rendendo gli ambienti ampi e solari, anche se si tratta di una casa piccola, come la maggior parte degli appartamenti al mare.

E poi il bianco è pratico, facile da pulire e non troppo impegnativo, perfetto per un periodo in cui ci si vuole rilassare senza pensare troppo alla cura della casa. Per questo motivo sono sconsigliati i colori accesi come il rosso o il viola che non facilitano sicuramente il relax.

Non esagerare con i mobili

Per lo stesso motivo del colore, anche i mobili non devono essere troppi. In primo luogo perché in molti casi non si dispone di una metratura ampia, ma anche perché, trattandosi di un luogo abitato per un periodo limitato, troppi mobili potrebbero risultare sprecati, soprattutto se costosi o delicati.

Praticità soprattutto in cucina

In una casa al mare la cucina ha l’obbligo di essere funzionale. In un periodo così impegnativo come quello estivo, tra un tuffo al mare, una cena fuori e un’attività all’aperto di certo non si avrà troppo tempo da dedicare ai fornelli, per questo serve un angolo che sia pratico, semplice da pulire e sempre pronto all’evenienza.

Per ridurre al minimo le difficoltà nelle pulizie consigliamo di rivestire le pareti (almeno nella zona dei fuochi) con piastrelle in ceramica e di preferire, se possibile, una cucina in muratura, che permetta di lavare via velocemente le eventuali macchie e schizzi di sugo o caffè.

E per quanto riguarda la zona living?

Il soggiorno e la sala da pranzo sono gli ambienti più utilizzati delle case al mare, per i quali consigliamo tavoli e sedie semplici, credenze pratiche per riporre bicchieri e posate e un bel mobile per la tv.

Evita soprammobili troppo piccoli e poco pratici che possano appesantire l’arredamento.

miglior arredamento per la casa al mare: proposta 2 la pietra taurina
miglior arredamento per la casa al mare: idee e proposte la pietra taurina

Come arredare la camera da letto

La zona notte deve essere ovviamente semplice come gli altri ambienti della casa, forse anche di più, se possibile. Arredare la casa al mare evitando letti troppo ingombranti, mobili non necessari e tendaggi pesanti è il primo passo per una casa accogliente, comoda ed essenziale.

Il pavimento ideale per la tua casa al mare

La pavimentazione ricopre un ruolo fondamentale per una casa al mare. Immagina di dover fare i conti con piastrelle di bassa qualità che creano problemi con l’umidità, l’acqua, la sabbia e tutti quegli elementi e inconvenienti tipici dell’estate e di una villeggiatura al mare. Non vorrai mica passare le tue giornate a lavare e lucidare pavimenti?

E allora evita assolutamente il parquet e le piastrelle molto lucide, perché richiedono troppa manutenzione e non sono indicate per il mare. Consigliamo, invece, una pavimentazione liscia e semplice da lavare come il grès porcellanato e la pietra naturale.

E se la casa è un piccolo monolocale? Arredamento in muratura!

Capita spesso che le case al mare siano di piccole dimensioni, magari monolocali o bilocali dove ogni centimetro è prezioso e non va sprecato.

In questo caso l’arredamento ricopre un ruolo fondamentale, perché ti aiuterà a riorganizzare gli spazi per avere un living con cucina e (spesso) anche zona notte in un unico ambiente.

Un arredamento in muratura, ad eccezione di tavolo e sedie, può farti risparmiare molto spazio che altrimenti saresti costretto a dedicare a mobili, credenze e cassettiere.

I pensili della cucina possono essere sostituiti da mensole lungo tutta la parete. Esse non occupano ulteriore spazio utile e da un lato permettono alla luce di entrare liberamente dalle finestre e dall’altro consentono agli abitanti di circolare più liberamente in casa.

Un arredamento in muratura ridurrà al minimo il fastidio della manutenzione, della pulizia della casa, dei mobili e della pavimentazione e, inoltre, se ragionato in modo strategico, potrà rendere la casa al mare molto più spaziosa, accogliente e luminosa, anche se di piccole dimensioni.

Dai più spazio alla tua casa e all’immaginazione e, se necessario, fatti consigliare anche da un architetto e preparati a vivere al meglio la tua bella casa al mare!

Bagno in pietra naturale

Bagno in pietra naturale: la nuova tendenza di design

Bagno-in-pietra-naturale-la-nuova-tendenza-di-design
Bagno in pietra naturale la nuova tendenza di design – Esempio

Il Bagno in pietra naturale, oggi, si sta affermando con decisione come nuova tendenza di design. Ma procediamo con ordine.

Tutti vorremmo vivere in una casa accogliente, elegante, che rispecchi in ogni suo angolo la nostra personalità.

Molto spesso, però, ci tocca fare i conti con alcuni inconvenienti che ci costringono a scelte obbligate per questioni di costi, spazio e praticità.

Fino a qualche anno fa, ad esempio, quasi nessuno avrebbe mai pensato di arredare il bagno in pietra naturale, forse perché questo particolare ambiente domestico è stato sempre associato al concetto di praticità e non di design e stile, e per questo rischia di passare in secondo piano quando si parla di arredamento e mobilia. Come se il bagno fosse una stanza a parte, diversa dal resto della casa.

Negli ultimi anni le tendenze sull’arredamento stanno fortunatamente sdoganando questa concezione per via della sempre maggiore consapevolezza sulle caratteristiche della pietra e tutti i vantaggi che essa porta con sé.

Arredare casa con la pietra naturale, in particolare il bagno, piace molto a chi vuole mantenere lo stesso filo conduttore con il resto della casa, senza doversi necessariamente piegare alla ceramica o a materiali ugualmente pratici ma carenti dal punto di vista estetico.

La pietra accontenta sia chi punta a ottenere un effetto rustico, sia chi vuole creare un ambiente minimale e contemporaneo.

Scopriamo ora alcune idee e soluzioni per personalizzare il bagno in pietra naturale, per avere un’ottima resa in termini di stile ma con prestazioni e durata sicuramente migliori.

Forza ed elenganza

I materiali naturali sono più resistenti e senza dubbio più eleganti della ceramica ma sono anche, a differenza di quanto si pensava fino a qualche tempo fa, molto pratici e facili da pulire e conservare nel tempo.

bagno-in-pietra-naturale-pavimento-in-pietra-e-piatto-doccia
bagno in pietra naturale pavimento in pietra e piatto doccia

I rivestimenti in pietra per le pareti conferiscono all’ambiente un forte impatto visivo e, trattandosi di prodotti molto versatili, permettono una quasi totale personalizzazione in base ai gusti di chiunque. Si possono realizzare bagni moderni inserendo dei piccoli inserti poco invasivi, oppure si può utilizzare la pietra da rivestimento per coprire porzioni di spazio più grandi, creando un connubio di personalità ed eleganza sempre al passo coi tempi.

Anche l’inserimento di un lavabo, di una vasca ricavata da un unico blocco di pietra o, in alternativa, un piatto doccia (link all’articolo) su misura possono contribuire a ricreare un caldo stile orientale; una pietra dai tagli netti e squadrati, invece, si sposa perfettamente con un arredamento moderno e minimalista, soprattutto se ci si affida a colori decisi quali il bianco o il nero.

Se nonostante tutto si dovesse preferire ancora la classica ceramica per il lavabo e i servizi igienici, la pietra si potrebbe ugualmente integrare e abbinare senza alcun problema al resto degli elementi presenti.

I vantaggi della pietra naturale

Sebbene la pietra necessiti di maggiore manutenzione rispetto alle resine e a tutti i materiali che ricreano l’effetto pietra, nel bagno in pietra naturale rappresenta comunque una soluzione più resistente, duratura; sicuramente è molto più elegante, poiché ogni venatura, ogni solco e apparente imprecisione donano unicità all’arredamento, sia che si tratti di un lavabo, di un top o di un rivestimento.

Un particolare da non sottovalutare nel processo decisionale, perché nessun altro materiale può garantire un risultato del genere.

La pietra naturale non tramonta mai

La pietra naturale non tramonta mai. Chi decide di arredare la propria casa e il proprio bagno con la pietra sa di poter contare su uno stile inimitabile che durerà nel tempo e non passerà mai di moda.

Rivestimento in pietra naturale quarzite bianca listelli spaccatelli

Tendenze arredamento 2020: sarà l’anno della pietra naturale

tendenze arredamento 2020 pietra naturale
Tendenze arredamento 2020 marmo granito e pietra naturale

Negli ultimi anni la pietra naturale e il marmo, in voga soprattutto negli scorsi decenni, si sono ritagliati una fetta di mercato importante in ottica di design e arredamento di interni ed esterni. A giudicare dalle anticipazioni delle nuove tendenze emerse già in autunno, infatti, il 2020 sarà l’anno del coronamento di questa moda.

La pietra è un materiale solido ed elegante che nell’immaginario collettivo è legato solo a un tipo di arredamento classico e tradizionale, che poco dovrebbe avere a che fare con il design moderno degli ultimi periodi.

Oggi questa convinzione è stata sfatata definitivamente e, come abbiamo già detto nell’articolo sull’arredamento con la pietra naturale, marmi e pietre sono materiali indicatissimi per conferire la giusta dose di raffinatezza ad ogni abitazione, anche a stampo moderno e minimale.

La si può inserire un po’ dappertutto: nei top in cucina ma anche in bagno, nei tavoli delle sale da pranzo o nelle pareti in salotto, magari in combinazione con tavolini, mobili e suppellettili. Ma quali sono, concretamente, queste nuove tendenze arredamento 2020 di cui tanto si parla? Scopriamole insieme.

Nuove tendenze arredamento e interior design per il 2020

Il nuovo orientamento sull’arredamento e il design per il nuovo anno è emerso già alla Design Fashion Week di Milano di settembre.

Pare proprio che nel corso dei prossimi mesi assisteremo al trionfo dei colori naturali come il marrone chiaro, il tortora, il verde e, più in generale, tutti i colori pastello.

Non c’è da stupirsi, quindi, se il colore Pantone 2020 in tema di arredamento è il Bleached Coral, un colore dai toni caldi ispirato ai coralli.

Come già anticipato, si conferma la propensione a inserire elementi vintage in un contesto moderno e minimale, per impreziosire e conferire maggiore eleganza a un ambiente sobrio dalle linee semplici.

È proprio all’interno di questa temperie che tornano in auge materiali che mai ci saremmo aspettati di vedere ancora, come la pelle e il velluto dai colori caldi e, soprattutto, la pietra naturale e il marmo, che saranno tra i materiali più utilizzati nel 2020, sia per i pavimenti e le grandi pareti, sia per i piccoli elementi e complementi d’arredo.

Tendenze arredamento con pietra naturale: gli abbinamenti

La pietra sta bene su tutto. No, non è un’esagerazione ma una autentica certezza e nel 2020 lo sarà ancora di più.

Si abbina perfettamente ai colori pastello, al bianco, al grigio e tutte le tinte neutre che abbiamo già elencato precedentemente ma risulta molto elegante anche con il total black, con gli elementi in legno o all’interno di ambienti che sfruttano il contrasto tra il caldo della pietra e il freddo degli altri materiali.

Si tratta di abbinamenti audaci, che strizzano l’occhio al passato senza perdere di vista lo stile moderno e la leggerezza di un design pulito e senza troppi fronzoli. Sarà un 2020 all’insegna del marmo e della pietra naturale che detteranno legge in termini di eleganza, raffinatezza e lusso nell’arredamento di ambienti domestici interni ed esterni.


Scopri le nostre migliori proposte sui pavimenti e approfitta subito dell’offerta del mese!

Liscio  Anticato  Modulare  Color Cotto  Offerta del Mese  Stock in Offerta


CLICCA QUI E INVIA UNA MAIL PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Compila il modulo di richiesta per richiedere un CAMPIONE di pavimenti in pietra anticata.

Spese di consegna
Provvedo personalmente al ritiro: Euro 0,ooSpedizione in contrassegno Euro 25,ooPreferisco pagare con Paypal Euro 20,oo